Review on Review: Adox Color Implosion 100/400

In questo novo capitolo di Review on Review si parla di pellicole, nel dettaglio di una pellicola artistica molto particolare, con una sensibilità che va dai 100 ai 400 ISO. Infatti in base al settaggio che andiamo ad utilizzare la foto presenta una dominante differente e particolare.

Prime Impressioni

La Adox Color Implosion é una pellicola prodotta in Germania dalla Adox. Pellicola a colori con sensibilità variabile di ISO 100 a 400, in base agli ISO selezionati è possibile ottenere una differente tonalità. A ISO 100 la pellicola regala stupendi colori surreali stile estate anni 70. Impostando la pellicola a ISO 200 i rossi esploderanno letteralmente mentre gli altri colori avranno una dominante verde/blu. Mentre a ISO 400 si ottengono delle immagini con pochi colori e una “grana tossica”!. Oltre ai colori alterati questa pellicola regala molta grana, sopratutto a ISO 400.

Caratteristiche in sintesi

Adox Color Implosion 100/400

Tipo pellicola Pellicola Negativa Artistica
Formato Pellicola 135
Sensibilità ISO  – 100 – 200 – 400
Contrasto Buono
PRO  – ISO 100 colori vintage – ISO 200 rossi esplosivi – ISO 400 colori smorti e grana elevata
CONTRO Eccessiva Grana
Produttore Adox
©AnalogMind2017

Fonte: Adox

Test

La prima volta che ho provato questo rullino  é stata insieme alla Belair X 6-12 Jetsetter e il back per il 35 mm.. Inserisco il rullino e vado in giro per Roma a testare questa pellicola.

Ecco qualche foto:

Tutte le foto sono state esposte a ISO 100, e in effetti grazie ai toni giallastri danno un tocco vintage.

Infatti uno dei motivi principali per il quale ho deciso di prendere questa pellicola è proprio per questi toni molto vintage!

Poi é stata la volta di provarla sulla Pentax MX in tutte le sensibilità ISO.

ISO 100

Le foto hanno una dominate calda

ISO 200

Il rosso è il colore più evidente e acceso

E per finire a ISO 400

In questo caso le foto sono bombardante dalla grana e i colori sono smorti.

Conclusioni
Personalmente preferisco di più le foto scattate a ISO 100 e 200, per via dei colori più caldi e della “grana quasi inesistente”.
E voi, cosa ne pensate?

Avete mai provato questa pellicola? Con quale macchina? Come vi siete trovati? Scrivetelo nei commenti!

Comments

comments

Lascia un commento